Apr 25, 2016 - generale    No Comments

Ma cosa fai dalla Psicologa?

La metafora del cavallo di M. H. Erickson

tumblr_n2lcdaIMfi1sqwsfoo1_250Un giorno,  tornando a casa, vidi  un cavallo che era scappato entrare in un campo.

 Saltai in groppa al cavallo e, visto che aveva le redini, le presi e dissi:”Hop! 161

Sapevo che il cavallo sarebbe andato nella direzione giusta.

Così, lo portai sulla strada e lo lasciai decidere da che parte andare.

tumblr_n6kplp1ynd1ske259o5_400Intervenivo solo quando il cavallo lasciava la strada per vagare nei campi.

Quando arrivammo a destinazione, distante alcune miglia, il padrone, riconoscendo il cavallo, mi tumblr_nh6goncjMR1sjxaoyo7_400chiese come facessi a sapere che era lui il proprietario. Risposi che non lo sapevo, lo sapeva il cavallo, io, non avevo fatto altro che mantenere la sua attenzione sulla strada.

Penso che questa storiella sia un’utile metafora per spiegare cosa si fa dalla Psicologa, perchè esprime bene il concetto dell’affiancamento e dello scambio reciproco, così come avviene tra professionista  e chi ne richiede il sostegno. La Psicologa dà un contributo al cambiamento, che però è messo in atto da chi chiede l’intervento, in affiancamento, in uno scambio reciproco.

E’, secondo me, un bel modo per descrivere il rapporto tra la psicologa e chi ne richiede il supporto; è ovvio che tra “compagni di viaggio” ci si “condizioni” ma è anche è bene comprendere di che tipo di condizionamento si tratti, e questa metafora lo spiega bene.

La professionista dà un contributo che è parte integrante del processo, ma, che non è più importante del contributo che deve fornire la persona che vuole cambiare.tumblr_static_tumblr_static_cigwc2kbg54wk4gsc4s4s8wkw_640

.

Se si desiderano maggiori informazioni, suggerire argomenti da trattare, o una consulenza mirata:

callDr.ssa Carla Piras

3248497238

cpstudio3@virgilio.it

Questo Blog ha come fine quello di favorire la riflessione su temi di natura psicologica. Le informazioni fornite hanno carattere generale e non sono da intendersi come sostitutive di regolare consulenza professionale. Le mail saranno protette dal più stretto riserbo e non verranno pubblicate.

Ma cosa fai dalla Psicologa?ultima modifica: 2016-04-25T14:46:03+00:00da carla-p
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento