Browsing "generale"
Mar 17, 2017 - generale    No Comments

Social Time, servizi di psicologia a “costo sociale”

cropped-blog

Dal mese di marzo 2017 è operativo a Cagliari un nuovo Servizio di prevenzione del disagio e supporto psicologico a costo sociale. Social Time nasce come contributo alla crescente richiesta d’aiuto emergente dalla fascia di popolazione più colpita dalla crisi, nella convinzione che il benessere psicologico e il miglioramento della qualità della vita, siano fondamentali e debbano essere accessibili a tutti.

Un team di psicologhe e psicoterapeute, (regolarmente iscritte all’Ordine degli PSICOLOGIAstemma_ovrPsicologi della Sardegna), concretamente impegnate nel sociale, mette a disposizione la propria professionalità e competenza nel trattamento delle problematiche emergenti nei diversi momenti e contesti della vita, concordando, insieme alla persona richiedente, l’intervento e gli obiettivi da raggiungere. In linea con la formazione specialistica delle professioniste, vengono offerti servizi di consulenza psicologica o di psicoterapia individuale, di coppia e familiare, mediazione e consulenze tecniche.

Il servizio è rivolto a tutti coloro che, a causa di un basso reddito, non possono affrontare i costi di una prestazione erogata privatamente.

In base alla fascia di reddito, alla composizione del nucleo familiare e alla tipologia di intervento, verrà applicata una tariffa agevolata. Per poter accedere sarà richiesta la certificazione I.S.E.E..

Dopo un primo contatto telefonico, viene fissato un colloquio d’orientamento gratuito, durante il quale, si focalizza l’attenzione sulle necessità e/o difficoltà presentate, concordando tempi e modalità d’intervento.

Se si desiderano maggiori informazioni, suggerire argomenti da trattare, o una consulenza mirata:

callDr.ssa Carla Piras

3248497238

cpstudio3@virgilio.it

 

Feb 28, 2017 - generale    No Comments

Social Time

ST Social Time

Servizio di psicologia a Costo Sociale

Social Time, è un servizio di prevenzione del disagio e supporto psicologico a costo sociale.images (3) Nasce come contributo alla crescente richiesta d’aiuto emergente dalla fascia di polpolazione più colpita dalla crisi, nella convinzione che il benessere psicologico e il miglioramento della qualtà della vita, siano fondamentali e debbano essere acessibili a tutti.

Il servizio Social Time, viene offerto presso lo “Studio psicologico” Via dei Colombi, 31, CA, nel pieno rispetto della privacy.

                                       Tel./sms/whatsapp 3920285330

brochure

call

Dr.ssa Carla Piras

3248497238

cpstudio3@virgilio.it

Questo Blog ha come fine quello di favorire la riflessione su temi di natura psicologica. Le informazioni fornite hanno carattere generale e non sono da intendersi come sostitutive di regolare consulenza professionale. Le mail saranno protette dal più stretto riserbo e non verranno pubblicate.

Ott 9, 2016 - generale    No Comments

L’ansia ti fa pen(s)are?

Provare ansia in certe situazioni è assolutamente normale, in altri casi,

l’ansia, diventa una compagnia scomoda…

ansia-aforismi-810x580

Le preoccupazioni  possono essere le più diverse: lavoro, studio, salute, soldi, figli, famiglia, animali, amore, ecc… ma, spesso, hanno un denominatore comune: quello di non essere all’altezza, di deludere le aspettative e quindi, di poter essere rifiutati.

Le persone che sperimentano questo disagio, combattono una guerra contro se stesse e i propri sentimenti per cercare di adeguarsi ad uno standard.

Quando si sta vivendo un momento di difficoltà o si ha bisogno di fare chiarezza, fornisce un valido supporto, rivolgersi ad una Psicologa, una professionista che ci permetta di esplorare altri modi di vedere e giudicare gli eventi.

Chiedere una consulenza permetterà di fare il punto della situazione, e consentirà di trovare uno spazio dove “mettere ordine” nel racconto della nostra vita.

Se si desiderano maggiori informazioni, suggerire argomenti da trattare, o una consulenza mirata:

callDr.ssa Carla Piras

3248497238

cpstudio3@virgilio.it

Questo Blog ha come fine quello di favorire la riflessione su temi di natura psicologica. Le informazioni fornite hanno carattere generale e non sono da intendersi come sostitutive di regolare consulenza professionale. Le mail saranno protette dal più stretto riserbo e non verranno pubblicate.

Apr 25, 2016 - generale    No Comments

Ma cosa fai dalla Psicologa?

La metafora del cavallo di M. H. Erickson

tumblr_n2lcdaIMfi1sqwsfoo1_250Un giorno,  tornando a casa, vidi  un cavallo che era scappato entrare in un campo.

 Saltai in groppa al cavallo e, visto che aveva le redini, le presi e dissi:”Hop! 161

Sapevo che il cavallo sarebbe andato nella direzione giusta.

Così, lo portai sulla strada e lo lasciai decidere da che parte andare.

tumblr_n6kplp1ynd1ske259o5_400Intervenivo solo quando il cavallo lasciava la strada per vagare nei campi.

Quando arrivammo a destinazione, distante alcune miglia, il padrone, riconoscendo il cavallo, mi tumblr_nh6goncjMR1sjxaoyo7_400chiese come facessi a sapere che era lui il proprietario. Risposi che non lo sapevo, lo sapeva il cavallo, io, non avevo fatto altro che mantenere la sua attenzione sulla strada.

Penso che questa storiella sia un’utile metafora per spiegare cosa si fa dalla Psicologa, perchè esprime bene il concetto dell’affiancamento e dello scambio reciproco, così come avviene tra professionista  e chi ne richiede il sostegno. La Psicologa dà un contributo al cambiamento, che però è messo in atto da chi chiede l’intervento, in affiancamento, in uno scambio reciproco.

E’, secondo me, un bel modo per descrivere il rapporto tra la psicologa e chi ne richiede il supporto; è ovvio che tra “compagni di viaggio” ci si “condizioni” ma è anche è bene comprendere di che tipo di condizionamento si tratti, e questa metafora lo spiega bene.

La professionista dà un contributo che è parte integrante del processo, ma, che non è più importante del contributo che deve fornire la persona che vuole cambiare.tumblr_static_tumblr_static_cigwc2kbg54wk4gsc4s4s8wkw_640

.

Se si desiderano maggiori informazioni, suggerire argomenti da trattare, o una consulenza mirata:

callDr.ssa Carla Piras

3248497238

cpstudio3@virgilio.it

Questo Blog ha come fine quello di favorire la riflessione su temi di natura psicologica. Le informazioni fornite hanno carattere generale e non sono da intendersi come sostitutive di regolare consulenza professionale. Le mail saranno protette dal più stretto riserbo e non verranno pubblicate.

Dic 15, 2015 - generale    No Comments

E’ un periodaccio?

è facile scoraggiarsi quando le cose vanno male, è un periodaccio…

 

 

Ogni anno in Italia vengono dati 4 miliardi di consigli inutili

metti da parte il pregiudizio,

quando serve, chiama lo psicologo!

 

 

Se si desiderano maggiori informazioni, suggerire argomenti da trattare, o una consulenza mirata:

callDr.ssa Carla Piras

3248497238

cpstudio3@virgilio.it

Questo Blog ha come fine quello di favorire la riflessione su temi di natura psicologica. Le informazioni fornite hanno carattere generale e non sono da intendersi come sostitutive di regolare consulenza professionale. Le mail saranno protette dal più stretto riserbo e non verranno pubblicate.

 

Ott 20, 2015 - generale    No Comments

Studi Aperti

Settimane del benessere Psicologico in Sardegna,

                                                                                              Studi Aperti

studi aperti

dal 29 ottobre all’8 novembre, consulenze informative gratuite, su prenotazione telefonica

                Dr.ssa Carla Piras

Psicologa, Mediatrice Familiare, Esperta in Psicologia Giuridica

                      3248497238

      Via Palestrina, 72, Cagliari

Ott 15, 2015 - generale    No Comments

Settimane del benessere psicologico in Sardegna

 

 

                                                   Studi Aperti

dal 29 ottobre all’8 novembre, consulenze informative gratuite,

                                           prenotazione telefonica

                                                Dr.ssa Carla Piras

Psicologa, Mediatrice Familiare, Esperta in Psicologia Giuridica

                                                 cell 3248497238

                                         Via Palestrina, 72, Cagliari         

 

 

Ott 10, 2015 - generale    No Comments

Settimana del benessere psicologico

11224205_918721721517079_5335370717539730406_n

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Se si desiderano maggiori informazioni, suggerire argomenti da trattare,

o una consulenza mirata:

callDr.ssa Carla Piras

3248497238

cpstudio3@virgilio.it

Questo Blog ha come fine quello di favorire la riflessione su temi di natura psicologica. Le informazioni fornite hanno carattere generale e non sono da intendersi come sostitutive di regolare consulenza professionale. Le mail saranno protette dal più stretto riserbo e non verranno pubblicate.

Set 3, 2015 - generale    No Comments

Eustress, distress… che stress!

imagesnnnnnConosciamo tutti il termine inglese, stress, viene comunemente usato con significati spesso contrastanti molto più spesso con una accezione squisitamente negativa: “mi sento stressato, che stress la posta, la riunione, il prof…la ceretta!”.

Quando parliamo di stress, ci riferiamo a stimoli di natura fisica o psicologica che interferiscono col normale funzionamento di un individuo; oppure ci si riferisce allo stesso, per indicare una risposta fisiologica a una data situazione, per esempio tachicardia sudorazione lingua felpata, associata a vari stimoli esterni; nella maggioranza dei casi ci si riferisce allo stress per indicare una combinazione di circostanze esterne e di risposte dell’individuo.

Secondo H. Selye, (1971), lo stress è la risposta generica dell’organismo a ogni richiesta che gli venga effettuata. La richiesta comprende una vasta gamma di impulsi che vanno dagli stimoli fisici, come caldo o freddo, agli sforzi muscolari, agli input emozionali, mentre, la risposta biologica è sempre la stessa. Sempre secondo Selye, lo stress, non può e non deve essere evitato perché costituisce l’essenza stessa della vita, perché non è una condizione patologica dell’organismo, anche se, in alcune circostanze, può produrre patologia, come quando lo stimolo, agisce con grande intensità e per lunghi periodi. È utile invece considerare che lo stress, in situazioni d’emergenza, può salvarci la vita. download (2)Per esempio, trovandoci nell’ipotetica situazione di un naufragio, come è capitato a K. Corda sulla Concordia, la velocità e la forza che lo stress possono attivarci, sono preziosissime! Ma, se ci trovassimo spesso in quella situazione, lo stress diverrebbe decisamente troppo da sopportare!

Lo stress è un insieme di reazioni di natura sia fisiologica che psichica che l’organismo mette in atto per rispondere a una data situazione. Ognuno di noi risponde agli eventi in maniera diversa, dal momento che, ognuno di noi, fa esperienze diverse e apprende diverse strategie.

In psicologia, si è soliti chiamare lo stress buono, images (31)eustress, e lo stress cattivo, images (24) distress.

L’eustress, è quello che, ci aiuta ad affrontare e superare le varie prove che la vita ci propone, dove tutte le funzioni del nostro organismo collaborano per cercare di migliorare la nostra condizione. Serve ad aumentare la capacità di comprensione e concentrazione, decidere con rapidità, mettere i muscoli in condizione di muoversi velocemente, avere a disposizione l’energia adatta ad agire. Il distress, è quello che provoca maggiori difficoltà, la “tensione cattiva” ansia, angoscia, paura di non farcela, qualche volta appresa in tenera età: non correre, non sudare, non sporcare, NON…. e allora evitiamo di fare cose che ci piacerebbe fare come, correre, sudare, sporcare… impariamo a evitare, e questa paura, a volte rimane.images (28)

Ma torniamo a noi ed al nostro stress, come evitare lo stress dannoso o trasformarlo in positivo, perché un individuo va incontro allo stress e un altro no, perché la stessa persona a volte reagisce stressandosi e a volte no? Psicologia e fisiologia ci vengono incontro con i loro diversi studi e ci dicono che non è tanto lo stimolo, quanto la rappresentazione mentale, cioè l’idea che ne facciamo, che lo trasforma in un potenziale pericolo. In condizioni di equilibrio, la previsione di un pericolo è senz’altro un vantaggio, in condizioni di squilibrio, la previsione può essere alterata, e può succedere che venga percepito un pericolo ciò che in realtà un pericolo non è, per cui, le condizioni di stress, permangono anche in assenza di eventi stressanti, oppure, l’organismo reagisce a stimoli di lieve entità in maniera sproporzionata.

download (1)Può essere fonte di distress qualsiasi cosa ci faccia vacillare, un esame, una gara, un incontro, ma è la terra che si muove o siamo noi ad aver perso l’equilibrio?

Il fattore umano viene spesso trascurato, quando invece, è alla base di tutto, c’è chi, è più bravo a superare la paura, a reagire positivamente, in pratica, a gestire al meglio le proprie emozioni e chi meno. Così come ci sono le persone più brave in matematica o negli sport, c’è chi possiede questa caratteristica psicologica, e chi, invece, deve acquisirla attraverso differenti strategie, esattamente come per qualsiasi altra abilità: maggiore allenamento o allenamento mirato.

E non sempre è vero che basta volerlo perchè succeda, basta dire che non vogliamo più pensieri negativi e che dobbiamo pensare in positivo perché tutto sia possibile. Se così fosse, vorrebbe dire che saremmo colpevoli dello svantaggio che ci affligge e, poveri noi, chi si salverebbe più!cartoon-smile-clip-art-642378

In base alle caratteristiche dei diversi soggetti ed in funzione delle problematiche che si presentano, vengono utilizzate strategie e tecniche diverse, come per esempio, il modeling che non è altro che l’apprendimento per imitazione di comportamenti tesi a regolare le nostre risposte agli stimoli; il coping o il problem solving, ecc, qundi scegliete l’approccio a voi più congeniale e… buon stress a tutti!

Se si desiderano maggiori informazioni, suggerire argomenti da trattare,

o una consulenza mirata:

callDr.ssa Carla Piras

3248497238

cpstudio3@virgilio.it

Questo Blog ha come fine quello di favorire la riflessione su temi di natura psicologica. Le informazioni fornite hanno carattere generale e non sono da intendersi come sostitutive di regolare consulenza professionale. Le mail saranno protette dal più stretto riserbo e non verranno pubblicate.

Pagine:12»